GENGIVE INFIAMMATE? OLTRE IL 90% DEI CASI E' A RISCHIO DIABETE!!!


Una ricerca emergente dimostra che il rapporto tra malattie gengivali e diabete è a doppio senso.

E’ dimostrato che i diabetici sono più predisposti a contrarre malattie gengivali serie.

E’ altresì dimostrato che le malattie gengivali possono influire potenzialmente sul controllo del glucosio nel sangue e possono contribuire alla progressione del diabete.

La ricerca indica i diabetici come soggetti a un rischio maggiore di problemi di salute orale, quali gengiviti e parodontiti.

  • Gengiviti ( STADIO PRECOCE DELLE MALATTIE GENGIVALI ).
  • Parodontiti ( GRAVI INFEZIONI DELLE GENGIVE ).

 

Perché i Diabetici sono più a rischio?

Sono più predisposti perché hanno una ridotta capacità di combattere i batteri che invadono le gengive.
 
La placca è uno strato incolore appiccicoso costituito da batteri che si forma sui denti.
Se non viene rimossa, può portare a infezioni come la malattia gengivale.

L’accumulo di Placca e Tartaro sui DENTI porta alla GENGIVITE, una forma di malattia gengivale.

La salute orale può influenzare il diabete?

La risposta è SI, la presenza di un’infezione delle GENGIVE, può condizionare la quantità di zucchero nel sangue, ecco perché è fondamentale praticare un'igiene orale domestica valida per aiutare a proteggere la salute orale, così come gestire il diabete.

QUANDO RIVOLGERSI AL DENTISTA?

Con i seguenti sintomi rivolgetevi immediatamente al dentista:

Gengive rosse

Gengive gonfie o sensibili

Gengive che sanguinano facilmente

Accumulo della placca

Gengive rosse e gonfie

Il nostro consiglio?  

Abbiate buona cura dei vostri denti e delle vostre gengive, sottoponendovi a controlli regolari ogni sei mesi.